Noodles Journal

Solo il mio modo di vedere le cose

Blue Jasmine, Woody Allen, 2013

Paghi il biglietto, entri in sala, ti metti comodo sulla poltrona e ti godi una lezione di scrittura, regia e interpretazione. Woody resta uno dei più grandi creatori di caratteri, e caratteri femminili in particolare, un raffinatissimo metteur en scene, uno che racconta una storia che oscilla per tutto il tempo tra presente e flashback alternati con un’eleganza e un’intelligenza che andrebbero studiate a scuola. La penetrazione nella vita, nel passato e nella mente di Jasmine è un’impalcatura perfetta, che svela, minuto dopo minuto, un indizio alla volta le proprie carte, piazzando, prima della parte finale, un twist narrativo inaspettato, che irrompe nel tessuto narrativo come un colpo di pistola in un thriller o la rivelazione dell’assassino in un giallo classico.

E poi ci sono i film nati sotto una buona stella, specialmente quando ad interpretarli è una stella luminosissima, che merita di portarsi a casa tutti i premi possibili. Sino alla fine Jasmine non cambia, non migliora, ma anzi si richiude ancor più in se stessa, nelle sue fantasie, nella sua finzione che dovrebbe giustificare se stessa e le sue azioni. Ed è il corpo della Blanchett, prima ancora delle sue battute, a ramificare e reificare questo inferno personale.

Jasmine è un personaggio respingente, ai limiti dell’insopportabile, eppure la scrittura e la regia e l’interpretazione della Blanchett riescono ad avvicinarcelo, a suggerire una vena d’empatia. Ma tutto questo, e sta qui la grandezza del film, senza limare in alcun modo le asperità del personaggio, anzi, schiacciando senza pietà sulla mostra delle sue debolezze e delle sue meschinità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: