Noodles Journal

Solo il mio modo di vedere le cose

Un anno di cinema: classificone cinefilo 2012

1. Moonrise Kingdom di Wes Anderson
Wes Anderson non è tornato. È sempre stato lì, fedele a se stesso più di chiunque altro.

2. John Carter di Andrew Stanton

L’avventura che ti fa tornare bambino e risveglia il piacere di ascoltare una storia. Stanton viene dalla più grande fabbrica di sogni al momento e si vede anche quando gioca con attori in carne ed ossa.

3. Reality di Matteo Garrone

Il fantasma del realtà celato sotto gli pseudo riflettori dello show

4. È stato il figlio di Daniele Ciprì

Nessuno gira come Ciprì e Servillo tratteggia il suo personaggio nel movimento prima che nella parlata.

5. ParaNorman di Sam Fell e Chris Butler
Gotico, commedia, dramma. La Laika eccelle dove ormai Burton non riesce più ad arrivare (e infatti neanche entra in classifica)

6. The Brave di Mark Andrews e Brenda Chapman

Disney e Pixar si avvicinano fino a sfiorarsi in una fiaba con lo scontro di due originalissimi caratteri femminili

7. Tutti i santi giorni di Paolo Virzì
Una storia d’amore semplice e realistica col protagonista maschile più puro e simpatico dell’anno.

8. Vita di Pi di Ang Lee

Richard Parker è uno dei personaggi indimenticabili dell’anno cinematografico, ed è una tigre del bengala semidigitale

09. Pietà di Kim Ki-duk

Kim Ki-duk al massimo della forma torna a farci contorcere anima e budella

10. Argo di Ben Affleck

Argo vaffanculo e Affleck nell’olimpo. E poi ho un debole per il cinema di riferimento scelto.

11. Cosmopolis di David Cronenberg

Dentro una limo-bara con un ex vampiro attraverso la decadenza dell’impero

12. Killer Joe di William Friedkin

Coscette di pollo fritto.

13. Hugo Cabret di Martin Scorsese

Il 3D e le origini del cinema si incontrano alla stazione Scorsese

14. The Five-Year Engagement di Nicholas Stoller

Togliete Jason Segel da quel pantano televisivo e lasciatelo esprimere il meglio. E non fatemi neanche parlare di Emily Blunt. Insieme si contendono con quella di Virzì il titolo di cutest couple.

15. The Avengers di Joss Whedon

Film fumetto che esalta anche chi come me non è per niente un comic addicted

16. Ruby Sparks di di Jonathan Dayton e Valerie Faris

Vado pazzo per i film sugli scrittori e le altalene tra realtà e finzione creativa

17. Un sapore di ruggine e ossa di Jacques Audiard

Non un film sulla disabilità ma la storia d’amore di due persone che accettano il proprio negativo senza chiedere niente a nessuno. Marion Cotillard – che non è proprio la mia attrice preferita – lascia senza parole

18. C’era una volta in Anatolia di Nuri Bilge Ceylan

La notte e i paesaggi oscuri delle montagne dell’Anatolia, un grappolo di uomini in viaggio alla ricerca di un cadavere. Pochi dialoghi, molta rarefazione.

19. L’intervallo di Leonardo Di Costanzo

L’isola felice e fiabesca circondata dalla violenza e dall’Isola dei famosi

20. Attack the block di Joe Cornish

Pochi soldi ma tante idee e un ritmo indiavolato per la caccia agli alieni più tesa e divertente degli ultimi anni

Meritano menzione
21 jump street – Amour – Il cavaliere oscuro – Il ritorno – La congiura della pietra nera – Millennium – Uomini che odiano le donneMission Impossible: Protocollo Fantasma – Monsieur Lazhar – Il primo uomo – Skyfall
Shame

Ma ovviamente il 2012 è stato soprattutto l’anno di questo evento qui

Le mie classifiche arrivano con sempre più ritardo. Questa è stata un vero parto, ma alla fine ce l’abbiamo fatta (anche a recuperare in ritardissimo alcuni titoli). Buon anno a tutti, mentre già inizia il nuovo anno cinefilo e alcune perle stanno già sbarcando (o stanno per sbarcare) qui da noi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: