Noodles Journal

Solo il mio modo di vedere le cose

Stelle filanti

I ricordi più vecchi, quelle toffolette piccolissime e soffici che arrivano quasi sempre dalla tua infanzia sono spicchi di passato delimitato da angoli abbastanza stretti, ma che sprigionano tutto intorno e soprattutto all’interno della memoria una luce deflagrante che tocca tante altre immagini collegate non tanto per causa-effetto ma per metonimia. o sineddoche.

Sono come stelle filanti. Hai in mano la sezione a cerchietto di questo tubo di carta colorata ci guardi dentro come fosse un obiettivo e all’altro capo scorgi questo fotogramma brevissimo del passato e allora ci soffi dentro perché è l’unica cosa che si può fare, neanche ci rifletti, è un gesto automatico. Allora si srotola il filamento, scorrono velocissime immagini e sensazioni che ti sfiorano soltanto, ma basta quel tocco leggero per avviare una lanterna magica di emozioni. Somiglia un po’ a una pioggia di luce o a quei pulviscoli intercettati dai raggi di sole che attraversano ogni tanto la realtà. Caldi, soffici, confortanti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: