Noodles Journal

Solo il mio modo di vedere le cose

Masters of Horror: Family, John Landis, 2006


Non sono proprio quello che si dice un amante dell’horror, essendo un cacasotto, ma la serie dei Masters of horror un po’ l’ho seguita, stimolato dai consigli dei post di kekkoz. Ne ho visti di eccezonali (Cigarettes burns), di interessanti (Jenifer, Deer woman, Homecoming – eccellente se non fosse per qualche pistolotto politico posticcio), mezze ciofeche (Pelts, Pick me up), ma Family mi sembra il più grande di tutti. Più che a un horror in senso stretto somiglia soprattutto a una commedia nerissima: è una riflessione acuta e intelligente sulla famiglia da un lato, e sulle fabbricazioni della mente e delle prospettive dall’altro. A farla da padrone è il controcampo, in cui si alternano le doppie letture della realtà (al punto di vista del “mostro”, segue poi quello oggettivo). Hitchcock è citato direttamente (Psycho), ma anche distillato attraverso un umorismo “british”, tanto più violento quanto più innocuo all’apparenza. Landis ritrova la mano felice del Lupo mannaro americano a Londra, spingendo continuamente sull’ambiguità della messa in scena, con un twist finale – per me – inaspettato e geniale, un ribaltamento di ruoli e prospettive che traduce narrativamente il processo stilistico visivo (il campo/controcampo oscillante tra punto di vista immerso e oggettivo).

Annunci

9 risposte a “Masters of Horror: Family, John Landis, 2006

  1. iosif 2 aprile 2009 alle 10:50

    cigarette burns è davvero notevole. della seconda serie non ho visto nulla. recupererò questo landis.

  2. clara1976 3 aprile 2009 alle 14:15

    (off topic) ho sempre sognato di avere un blò come questo…

  3. NoodlesD 3 aprile 2009 alle 16:36

    iosif, è davvero bellissimo, fammi sapere poi.

    clara, grazie, troppo gentile 😀

  4. Ale55andra 3 aprile 2009 alle 19:56

    Io fin’ora ho visto, in ordine sparso, solo Terrore sulla montagna, La casa delle streghe, Jennifer e Il cannibale. Devo dire che nessuno mi ha entusiasmato come avrei voluto, ma che tutti più o meno (a parte Il cannibale devo dire…) in qualche maniera mi sono risultati passabili…

  5. testabislacca 3 aprile 2009 alle 23:17

    Ricordo una serie che usava la tecnica del controcampo, ma non era horror. E purtroppo non ricordo nemmeno il nome.

  6. Cinedelia 4 aprile 2009 alle 15:32

    Jenifer e interessante sono due parole da non usare assolutamente nella stessa frase! NO NO NO NO NO NO NO NO NO NO NO NO NO!

    Scherzi a parte, quella dei Master of Horror è una serie che alterna ottimi momenti ad altri abbastanza deludenti.
    Quest’episodio, come sottolinei, è davvero bello, come anche quello di Carpenter (anche se quello diretto per la seconda stagione non mi è piaciuto).

    Di Argento ti consiglio di recuperare l’episodio diretto per la seconda serie (Pelts), a mio parere molto più bello…

  7. Ale55andra 4 aprile 2009 alle 20:19

    Bè c’è da dire che Jennifer l’ho visto a metà perchè lo beccai in tv e mi vidi sta mezza assetata di sesso con la faccia spaventevole e quell’altro che ci faceva sesso e mi sembrava interessante, ahah. Però non sapevo la motivazione di questo “incontro”. Lo rivedrò per bene sicuramente.

  8. NoodlesD 6 aprile 2009 alle 23:34

    Ale, di quelli ho visto solo Jenifer. In effetti neanche a me hanno proprio esaltato (Carpenter e Landis a parte).

    testa, be’ la tecnica è alla base di tantissimo cinema (classico soprattutto). Hitchcock ne ha fatto una firma inconfondibile.

    Cinedelia, Pelts l’ho visto, come ho scritto. Ti dirò non m’ha convinto più di tanto, a parte una grandiosa scena lesbo, ma temo c’entri poco con l’apprezzamento estetico tout court (ihih).

  9. Cinedelia 7 aprile 2009 alle 18:05

    accidenti…è vero, l’avevi citato tra le mezze ciofeche.

    Vuoi dirmi che ti è piaciuto più jenifer?!?

    Come direbbe il grande peter venkman…questo è male! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: