Noodles Journal

Solo il mio modo di vedere le cose

Ho notato che ultimamente i medici e i tecnici ospedalieri son più giovani. E più disposti e gentili, a spiegarti i procedimenti che eseguono per farti le analisi. Il che è interessante. Si impara sempre qualcosa, anche di fronte a una macchina per l’ECG. (Notare la sigla, che fa molto ER, altra sigla!).
Ieri ero davanti a questa macchina e il dottore-tecnico, giovane, mi mostra la parte interna di me in quello schermo. C’è qualcosa di più straniante che dare un’occhiata al te stesso interno? Ci convivi da sempre senza sapere com’è là dentro. E qui si parla di un interno cronenberghiano proprio, fatto di materia e interiora. Vene. Affascinante.
Nell’ECG vengo molto bene, sono ecofotogenico.

Annunci

6 risposte a “

  1. latendarossa 21 dicembre 2008 alle 18:52

    Ma anche io, ho certe lastre che sono uno schianto. Per non parlare dei valori del sangue!

  2. pickpocket83 22 dicembre 2008 alle 14:12

    Bel post! Mi piace per una serie di ragioni. :))

    Ma con ECG intendi elettrocardiogramma o ecocardiogramma? Sono interessanti entrambi… il primo visualizza i tracciati di conduzione elettrica e ti dà una specie di “sismogramma del cuore”, nel secondo ne vedi la forma e il battito… 🙂

    Un saluto, a presto

  3. pickpocket83 22 dicembre 2008 alle 14:14

    Pardon… hai scritto eco-fotogenico, quindi era ecoCG. 🙂

  4. NoodlesD 23 dicembre 2008 alle 14:35

    tenda, dovremmo creare uno spazio per le ecofoto!

    pick, in realtà noto ora che ho fatto un errore. avrei dovuto scrivere eco e basta. non so come sia la sigla esatta dll’esame fatto, che non era per il cuore 😛

  5. latendarossa 23 dicembre 2008 alle 16:15

    Sono contento di vedere che hai ripreso a scrivere, mi stava venendo un dubbio,del tipo: io lì a fare lo spiritoso commentando su lastre e roba del genere e lui magari voleva far capire che non sta bene in questo periodo ecc. ecc.

  6. NoodlesD 26 dicembre 2008 alle 13:30

    No no, tranquillo. Il tono semi-ironico credo fosse chiaramente un’allusione al fatto che si trattava di un controllo per cose banali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: