Noodles Journal

Solo il mio modo di vedere le cose

Dexter 03

So, it ends. Again.
Thanks Dex, to the next season.

Dexter Morgan… family man. All my previous attempts to humane connection have ended on… oh… death. And now I’ve a partner for life. How that happened? Am I drown to the safety belonging or being part of something bigger than me? By the way, I’m a married man. Soon to be a father. But what have I to offer a child? Just… me. Demented daddy Dexter. Maybe I’m making the bigger mistake of my life, but who’s perfect? Certainly, not me. Certainly, not Harry. Sure I’m still who I was, who I am. Question is: who’ll I become? There is something blanks left fill in. But right now, at this moment, I’m content, maybe even… happy. And I have to admit, when all is settled down.. Life is good.

Dexter (S03, ep. 12, Do you take Dexter Morgan?).

Sì, okay, la risoluzione dello Scorticatore è stata quanto mai frettolosa, ma quel finale lì, quella musica, che chiude ogni stagione, accompagnando lo speech di Dexter, riassuntivo e conciliatorio, mi ha commosso fino alle lacrime.
Anche se stavolta, forse, qualche macchia rimane a far ombra sul futuro (e sulla prossima stagione). Una macchia di sangue, ça va sans dire.
Sarà monotono, ma lasciatemelo dire: Fox, Dana, Cooper e i Fisher devono stringersi a tavola e aggiungere un posto per il signor Morgan. Dexter entra di diritto, come una bomba atomica, tra i miei telefilm del cuore.
L’empatia tra me e mr DEX è indescrivibile.

We all have secrets. In that way, I’m just like everyone else.

Annunci

8 risposte a “Dexter 03

  1. Ale55andra 18 dicembre 2008 alle 12:26

    Sottoscrivo tutto! E’ uno dei telefilm migliori di sempre secondo me!

  2. Iggy 19 dicembre 2008 alle 20:08

    Non loeggo e ripasserò non appena avrò visto il season finale!!!

  3. UnoDiPassaggio 22 dicembre 2008 alle 1:00

    Ho già espresso in altro luogo le mie forti riserve su questa terza per me deludentissima stagione (e la penultima e l’ultima puntata hanno confermato le riserve) quindi non voglio fare il guastafeste oltremodo però una cosa te la devo chiedere. Mi spieghi che valore ha avuto nell’economia della tutto la vicenda, sparsa per più puntate, dell’agente degli Affari Interni che indagava sul collega di Debra Morgan? Io ancora non me lo riesco a spiegare.

  4. NoodlesD 23 dicembre 2008 alle 14:36

    Indubbiamente è un binario morto, quello, e hai ragione, non si capisce dove avrebbe dovuto andare a parare. Tuttavia, la mia passione per quel telefilm, per i persoanggi e per la stragrande maggioranza di aspetti positivi e innovativi della terza mi fanno continuare ad amare Dex.

  5. MrDAVIS 25 dicembre 2008 alle 20:47

    Si, una stagione inferiore alle prime due ma comunque mi ha esaltato e tenuto in uno stato di ansia negli ultimi episodi.L ultimo frame è pura poesia criminale.AMO.

  6. NoodlesD 26 dicembre 2008 alle 13:29

    Pura poesia criminale. Grande Mr!!! E’ un sintagma che starebbe bene a definire l’intero telefilm.

  7. Iggy 29 dicembre 2008 alle 0:13

    Visto eh! Vero, l’uscita di scena dello “scorticatore” è, per usare un francesismo, scritta col culo, ma sappi che sarò con te nel difendere a spada tratta questa stagione! Sai già cosa penso di tutto il discorso Dexter/Prado e con questo mi riallaccio alla tua risposta #4… ^^

  8. NoodlesD 30 dicembre 2008 alle 16:23

    Chiunque l’accuserà di calo lo tagliamo a pezzi e lo gettiamo nell’Atlantico!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: