Noodles Journal

Solo il mio modo di vedere le cose

Outing.*

Qualche giorno fa ero in macchina e la radio passa questa canzone e io dicevo spè ma questa la so la so, come ai quiz, ma non mi tornava in mente chi la cantasse. Tornato a casa mi procurari subito il titolo e la cantante, e quindi l’album. E da quattro giorni non ascolto altro. Una passione fulminante (e dire che prima conoscevo giusto due singoli).
Pelle bianca, voce black, connubio eccezionale. E quel modo particolarissimo di cantare che anticipa o posticipa le note, cavalcandole sempre a rotta di collo. Lo stampo oldies di alcune melodie, che sembrano appena venuta da una macchina del Tempo dagli anni Cinquanta, da qualche Profondo Sud cotonato, supportate da una voce spesso assai malinconica. Le mie preferenze sono molto variabili, ogni giorno ne trovo una nuova che mi manda in tilt il windows media player a furia di repeat. Per ora c’è questa.

*Il titolo l’ho fregato a una rubrica della signorina mOsicale per eccellenza, alias MissV.

Annunci

9 risposte a “Outing.*

  1. Iggy 10 giugno 2008 alle 9:22

    Perchè immagino questa canzone in un film di Lynch!? ^^

  2. iosif 11 giugno 2008 alle 11:04

    splinder è incartato. chi è?

  3. convallaria 11 giugno 2008 alle 12:55

    Uh, Amy. La adoro.

    Condivido anche la dipendenza da repeat… in questi giorni sono nella fase ‘risentiamoli’: mi sto (ri)divorando i Led Zeppelin.

  4. danysil 11 giugno 2008 alle 18:00

    a me ricorda tantissimo uan canzone da tempo natalizio (forse perché il CD lo presi allora) o le canzoni di ally mc beal 😀

    ciao colonnello,un saluto !!! 🙂

  5. NoodlesD 12 giugno 2008 alle 13:41

    Iggy, be’ zio david ama molto le canzoni anni 50, quindi tutto torna…

    iosif, da qualche giorno fa le bizze.

    convallaria, i repeat sono perversamente fighi.

    dany, ally mcbeal è natalizia?

  6. Cinedelia 15 giugno 2008 alle 17:17

    la mia ragazza mi prende per pazzo ogni volta che lo dico, ma io trovo Amy Winehouse terribilmente affascinante.

  7. NoodlesD 16 giugno 2008 alle 11:29

    mah non so. Ha un viso interessante senza dubbio, ma io sono per le donne… più giunoniche. Amy è anoressica praticamente.

  8. AmnesiaNo 30 giugno 2008 alle 8:23

    .. se posso permettermi.. consiglio anche FRANK, opera prima della cara Amy.. un probabile secondo colpo di fulmine..

  9. NoodlesD 3 luglio 2008 alle 4:08

    Amnesia, da una decina di giorni non ascolto altro! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: