Noodles Journal

Solo il mio modo di vedere le cose

Hard Candy (Madonna, 2008)

La mia zietta deve perdonarmi se non mi sono precipitato già lunedì a comprarlo – come volevo fare, ma impegni vari hanno protratto l’incontro tra me e il suo ultimo album fino a ieri mattina, quando come uno sciroccato totale mi sono fiondato verso la sezione musica dello store laFeltrinelli in Piazza de Martiri. Ho sulle spalle non tantissimi ascolti dunque, ma credo di poter dire la mia, in virtù anche di un minimo di conoscenza di zia Maddy che ormai inanella anni e anni.
Partiamo dall’esterno. Letteralmente. Hard Candy ha una package fantastico, si evidenzia per la cura maniacale che Madonna dedica all’intero prodotto-disco con un libretto interno tutto candito e colorato, con la zietta in varie pose con stivaloni fetish e in mise scollacciate, ma con un tono divertente e divertito. Chissà quanta palestra e curette per rifulgere in tal maniera. [E in quest’album s’è ricordata più del solito di ricordarci quanto generoso sia il suo decollete].
Ma cosa c’è dentro il disco? Hard Candy prosegue la strada del precedente album: ritmi ballabili, elettronica, fusioni disco in un tripudio che mostra un po’ la corda, specie in certe canzoni che restano fredde e insapori (è il caso del singolo – e del video – 4 minutes). Con questo non vogliamo certo suggerire che la nostra zietta debba “tornare” a una musica e a testi più “impegnati” che, deo gratia, non le sono mai appartenuti; è solo un modo per richiedere a viva voce una virata più intimista e meno “pilota-automatico”, che è il rischio di queste nuove, ultime produzioni. Molto meglio infatti quando il disco sceglie strade più “tranquille” (la bellissima Miles away).
Per carità, peccatucci veniali, specie per uno come me che ogni volta che ascolta la voce della sua zietta in realtà gli cede ogni forma di critica razionale. L’amore è una cosa meravigliosa, diceva quel film. E se non erro io stanotte l’ho pure sognata Madonna.

Annunci

11 risposte a “Hard Candy (Madonna, 2008)

  1. UnoDiPassaggio 2 maggio 2008 alle 1:22

    Da fan non posso nascondere una mia certa freddezza di fronte a quest’ultimo album. Secondo me il pezzo migliore è comunque “She’s not me” (seguito probabilmente dalla “Miles away” da te già segnalata).

  2. souffle 2 maggio 2008 alle 12:51

    l’ho ascoltato proprio stamattina mentre eravamo ancora a letto e il sole inondava finalmente la stanza.
    Anche io sono rimasto un po’ freddo, nonostante la piacevolezza dell’ascolto di alcuni brani.
    Cmq 4 minutes rimane un singolo di Justin feat. Madonna.
    un abbraccio.

  3. latendarossa 2 maggio 2008 alle 19:25

    Se ho ben capito, questo cd è un po’ la continuazione di quello precedente, Confessions on a Dance Floor. Quindi in qualche maniera, a chi era piaciuto quello, piacerà anche questo, a chi non era piaciuto, no. Non pensavo alla “zietta” Macionna come ad un ideale erotico, sai? Mumble mumble…

  4. NoodlesD 2 maggio 2008 alle 20:03

    Uno, per me è l’inverso, ma sono di sicuro le due canzoni migliori (anche se a riascoltando più volte mi sto facendo coinvolgere di più).

    souffle, hai ragione. e ciò spiega perché quel singolo non mi piaccia.

    tenda, si più o meno, ma questo sta un gradino sotto. Non saprei, io l’ho sempre considerata tale (per questo ha il titolo di zia). Mai stata bellissima ma in qualche modo si gnocchizza sempre.

  5. latendarossa 2 maggio 2008 alle 21:43

    Ovvio, in tempi di vacche magre (azz ma non dovevano durare solo 7 anni? Mah.

  6. trinitysdc 3 maggio 2008 alle 12:13

    mmm Madonna non mi ha mai attirato più di tanto…

    OT: ho pubblicato una recensione su Zero – L’inchiesta sull’ 11 Settembre documentario presentato alla festa del cinema di Roma, e costretto all’autodistribuzione, perché film politicamente scomodo.
    se ti va passa a dare un’occhiata e a scoprire tutte le bugie che ci hanno detto nella versione ufficiale..

  7. MrDAVIS 4 maggio 2008 alle 16:01

    Ascoltato già molto!!
    A me stavolta l’immagine che vuole dare non prende molto e la cover e tutto il packing è qualcosa di orribile x quanto mi riaguarda (le carammelle com3e sfondo..brrr!)…

    Il cd invece l ho trovato fantastico!Se in COADF riprendeva la dance anni 70, qui riprende i suono anni 80, avvicinandoli in qualche modo al funky e al mondo urban, che rivista a suo piacimento.
    A parte Spanish Lesson, le altre le ascolto tutte e mi piacciono tutte: HEARTBEAT-MILES AWAY-SHE’sNOT ME sono una triade meravigliosa così come la chiusura DEVIL…-VOICES fa venir la pelle d oca (il finale di VOICES poi….).
    Bello!

    ps: hai visto il live a NewYork?se no..scarica perchè dopo averlo visto non potrai nn amare 4 minutes!

  8. NoodlesD 5 maggio 2008 alle 18:38

    MrDavis, in effetti questa versione live è molto meglio, sia di quella del disco, sia – scenograficamente – del video. Ma ultiamente a furia di riascoltarlo mi st prendendos empre di più: c’è da considerare che per zia Maddy ho una passione immarcescibile; già quando sento la sua voce per me è oro colato!

  9. MrDAVIS 5 maggio 2008 alle 20:02

    Si si, scenograficamente 4 Minutes è stata l’apoteosi, con quell’intro epico!
    In effetti cresce ascolto dopo ascolto; in questo è anche diverso dal precedente, più immediato.

    ps. siamo in due!Presente quando parlavo di oggettività?Ecco..lei rientra nella mia oggettività!ahahah!

  10. utente anonimo 16 maggio 2008 alle 23:33

    noodles, ti adoro . sono un carampana madonnara pure io e quando l’ho ascoltato ho ADORATO miles away – il 6 settembre al concerto vai?

    daniela_elle

  11. NoodlesD 18 maggio 2008 alle 15:30

    daniela, non credo. Io per i concerti ho una specie di fobia. Non sopporto le folle… e madonna preferisco papparmela in dvd comodamente sdraiato ^^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: