Noodles Journal

Solo il mio modo di vedere le cose

Una delle frasi chiave dell’incontro con Bong Joon-oh l’ha detta uno degli organizzatori: nella piccola saletta dell’associazione Canto Libre, alle spalle dell’Orientale, via san Giovanni Maggiore, eravamo quattro gatti, non arrivavamo a trenta. Dove invece, come spiegava sempre l’esimio, all’estero Bong è accolto da folle sovrumane, essendo anche il regista che ha più incassato nella storia coreana con The Host. Ma è comprensibile, visto che grazie alla nostra distribuzione Bong è un totale sconosciuto qui. Pure il sottoscritto lo conosce grazie ai cinebloggers asianofili e grazie al Mulo.
Ma venendo all’incontro: una babele di lingue. Domande interessanti, risposte altrettanto interessanti, forse, in teoria, ma che nella traduzione della traduttrice coreana diventavano un po’ troppo semplicistiche, dato che pare che neanche la tizia conoscesse bene l’italiano. E, capirete, coi termini tecnici, cinematografici e via discorrendo la cosa si complicava. Poi a volte Bong parlava in inglese e il tizio di cui sopra traduceva (ma non ce ne sarebbe stato neanche bisogno: non essendo la sua lingua principe, Bong si esprimeva con semplicità e pacatezza: lo capivo pur’io che non sono un anglofono provetto).
Ad ogni modo qua son chiacchiere. Se volete, qui ci son delle foto. Inutile dire che il sottoscritto ha l’autografo di Bong, che fu gentilissimo con tutti, firmò a destra e a manca. E non un graffietto sul foglio ma ben due firme (in alfabeto nostrano e in quello coreano).

p.s. poi spero che ieri siate stato in edicola a farvi un regalo… Non son potuto andare a Roma, almeno ce l’ho in foto… (sigh).

Annunci

6 risposte a “

  1. MissVengeance 27 ottobre 2007 alle 10:16

    e a me non l’hai preso un autografo? uno piccolo piccolo? ;___;

  2. mayaCM 27 ottobre 2007 alle 15:38

    via san giovanni maggiore, non giacomo. puoi dirmelo che sono odiosa, tanto non ci conosciamo! è solo che abito proprio lì!

  3. NoodlesD 28 ottobre 2007 alle 10:06

    nu miss scusss 😦 [ma a proposito non dovevi inviarmi i dvdS?]

    @maya, hai perfettamente ragione: corressi subito

    @oh, al massimo posso fare una foto, non ho lo scanner!

  4. rob81 1 novembre 2007 alle 16:25

    Che c’erano solo 30 persone è una vergogna, anzi uno scandalo. Ma che ci vogliamo fare? Se fosse stato più vicino sarei venuto: chi se ne frega della festa di Roma quando c’è Bong…

    P.S. Grazie per essere passato dal mio blog 🙂

    Ciaoo Rob

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: