Noodles Journal

Solo il mio modo di vedere le cose

Dance dance dance (Dansu dansu dansu, Murakami Haruki, 1988)

Mi sono rassegnato al fatto che il mio Murakami (quello di Norwegian) sia un episodio isolato. Dance dance dance che pure m’è piaciuto molto per la sua stragrande parte, quando Murakami continua sull’andamento realistico e definisce il suo classico protagonista narrante senza qualità ma che raccoglie subito la simpatia del lettore (per la sua correttezza, perché crede nell’amicizia e nei rapporti nel rispetto delle persone), m’ha convinto meno nei suoi inserti fantastici, troppo esplicativi a volte per riuscire. Anche perché ho capito poco il loro legame con la trama “reale”, e perché – mi pare – è una zona in cui uno Stephen King riuscirebbe meglio (non vorrei aver detto un’eresia). Chissà forse sono ignorante io ma quel finale m’ha lasciato un po’ interdetto (come per la ragazza dello Sputnik – ma molto meno eh – ho la sensazione che più che finire i suoi romanzi… si interrompano) e ammetto che per le prime centoventi pagine non avevo ancora capito dove diavolo stesse andando a parare la trama (sensazione che mi ha attraversato fino all’ultima pagina, anche se in misura mitigata). Eppure non posso dire che non mi sia piaciuto. O sono schizofrenico o Murakami ha un potere seduttivo indubbio che riesce a convincerti pur lasciandoti alcune zone d’ombra (nella comprensione).

Annunci

7 risposte a “Dance dance dance (Dansu dansu dansu, Murakami Haruki, 1988)

  1. MrDAVIS 23 giugno 2007 alle 9:45

    Ho amato Norwegian pure io e come te decisi di leggere questo libro..Anche io sono del tuo stesso parere:bello ma non esaltante.E ti dirò di più:ad un certo punto mi son perso proprio!!!!

  2. mafaldablue 23 giugno 2007 alle 11:45

    andava tutto bene fin quando è comparso l’uomo-pecora. Allora sono stata tentata di buttare il libro giù dalla finestra. Poi ho tenuto duro e alla fine non posso dire che mi sia dispiaciuto. Secondo me ha molta affinità con la cultura manga. Tempo fa avevo una specie di ” scambio culturale” con i miei alunni di quarta e loro mi raccontavano di queste strane serie manga che vedono scaricandosele da interent perché non arrivano neanche in Italia ed ogni serie sembrava la trama di un romanzo di Murakami. Infatti gliel’ho vivamente consigliato.

  3. NoodlesD 23 giugno 2007 alle 17:31

    @mrdavis, sono contento di non essere così isolato in questo pensiero, cominciavo a preoccuparmi ^^

    @maf, E loro poi che hanno detto di Murakami? In effetti anch’io ho pensato che forse le lacune che credevo di incontrare dipendessero da una sorta di frizione culturale, di lontananza occidentale dal sentire tipico più orientale-jappico.

  4. minoredik 24 giugno 2007 alle 13:40

    io sono rimasta un po freddina su norwegian wood, invece ho amato molto tutti i figli di dio danzano , forse, come fa dire anche a un personaggio del libro, rende meglio con i racconti brevi…

  5. SumireNoHasu 24 giugno 2007 alle 15:49

    Murakami ce l’ha davvero, il potere seduttivo. Per lo meno a mio parere. I suoi libri li divoro tutti, in un attimo, anche se ovviamente alcuni mi piacciono meno che altri. Ti consiglio veramente di ordinare Nord sud ovest est (:asd:) così prima o poi ti arriva :cas:
    Baccc”’

  6. NoodlesD 25 giugno 2007 alle 13:49

    minore, prima o poi leggerò anche i racconti.

    @soccc” lo ordinari :cas:
    deve arrivare dal nord ovest della campania :cas:

  7. utente anonimo 10 luglio 2007 alle 17:14

    Erano parecchi anni che non mi tornava alla mente questo libro, così importante per la mia vita. Ricordo l’uomo pecora ed il suo consiglio di ballare, ballare, ballare. aiuto che ricordi che mi arrivano nella testa…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: