Noodles Journal

Solo il mio modo di vedere le cose

Studiare fa male, è evidente.
Almeno per me vale così.
Ho iniziato ieri a studiare (oddio parola grossa, diciamo quasi) e dopo una mezz’ora già ero depresso. L’università mi deprime. La mattina ho prenotato l’esame che è il 23 e se continuo con questi ritmi lo faccio di sicuro proprio, tranquilli. (Leggasi con ironia).
Un amico l’altro giorno mi elenca la sua giornata tipo, studio di un esame la mattina, di un altro il pomeriggio, sera scrivere la tesi… Ero allibito. Dove la trova la forza? Io non riesco neanche più ad afferrare concetti semplici, devo leggere due volte un paragrafo imbecilli, perché – è evidente – mentre leggo cose che al mio cervello ormai non interessano più di una virgola, devo convincerlo ad applicarsi ma mentre lo convinco perdo di vista il senso di ciò che sto leggendo e dunque non assimilo.
Senza contare che mi sono reso conto che è son quasi due mesi, credo, temo, che non esco di sabato, per motivi (la maggior parte) che esulano dalla mia volontà. Proprio non ho gente con cui uscire. Grandioso.
Ma a furia di starmene a fare l’eremita mi sa che mi sta andando in pappa il cervello.
E dire che con l’amico studioso l’altro giorno si parlava di intenti di dottorato. Cioè, solo io posso pensare a queste cose: sto cercando di uscire dall’università con cui ormai non ci parliamo più e il divorzio è evidente… e poi penso a un nuovo matrimonio? (Ammesso sempre che il mio professore mi desse il via libera). Più che altro è che non so proprio che fare – concretamente, lavorativamente – dopo questa laurea.

Annunci

10 risposte a “

  1. Hawke84 11 gennaio 2007 alle 13:26

    curioso che proprio ieri notte anch’io pensassi la stessa cosa riguardo all’università.
    Sto cedendo molto lentamente. Devo finire entro fine anno. Devo. O diventa un’agonia.

  2. UnoDiPassaggio 11 gennaio 2007 alle 15:57

    Dottorato perchè no. Ma con borsa di studio. Punta ai soldi, sempre. UnoCheL’haCapitoTroppoTardiDiPassaggio.

  3. NoodlesD 11 gennaio 2007 alle 17:40

    @Hawke finisci finisci che se arrivi ai miei livelli diventa davvero durissima.

    @Uno, con l’amico si parlava infatti anche di remunerazione… ma forse si spera in troppo.

  4. utente anonimo 12 gennaio 2007 alle 15:51

    OT.

    Da cineblogger insonne a cineblogger insonne: questa notte comincia “Heimat” a Fuori Orario.
    Fa’ in modo da non pentirtene. 🙂

  5. latendarossa 12 gennaio 2007 alle 17:10

    Studiare fa male, sono d’accordissimo!!!! 🙂
    Io però sai mai studiato all’università, non ci riuscirei!

  6. NoodlesD 12 gennaio 2007 alle 23:22

    @cooper, si avevo letto. non me lo perdo de seguro 😉

    @tenda, io sono anni che non ci riesco più -_-“

  7. deliriocinefilo 13 gennaio 2007 alle 15:04

    Parentesi: una notizia che credo ti farà piacere: il primo febbraio esce in dvd Grizzly Man…

  8. NoodlesD 13 gennaio 2007 alle 15:25

    @rob, lettere moderne 🙂

    @delirio, so so 😉 ho già fatto l’ordine da internet LOL

  9. utente anonimo 14 gennaio 2007 alle 8:23

    Io sono iscritto al DAMS, non pago le rette e non studio. Adesso lavoro a tempo pieno in una grande azienda e la voglia di studiare ancora non mi è ritornata. :-/

    Ciao
    Paco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: