Noodles Journal

Solo il mio modo di vedere le cose

Ma Lucrezio diceva che cospargeva la coppa della sua dottrina di miele come si fa per i fanciulli per addolcire la medicina, o sbaglio? Sarà che le mie papille intellettuali fanno fetecchia, ma io questo miele non lo sento proprio e sono giorni che mando giù centinaia e centinaia di versi sugli atomi vaganti col naso turato.
Poi mille e cento e passa versi quando in quattrocento buoni (e sto arrotondando per difetto) non fai che ripetere le stesse cose? spesso con le stesse parole? Senza contare che traduci e hai di fronte né più né meno uno scioglilingua senza senso, parole una dietro l’altra il cui senso ultimo fugge via a tavoletta.
Ammetto tutta la mia ignoranza, ma resto convinto della mia prima ipotesi: a Cicerò, ma un bel falò?

Annunci

2 risposte a “

  1. utente anonimo 9 dicembre 2006 alle 13:35

    madonnadedio che due palle lucrezio, ora che hai detto sta cosa degli atomi ho ricordato di averlo fatto alle superiori O_O un incubo!
    e di certo non l’ho approfondito quanto te :°D quindi immagino X_X

    -daria

  2. NoodlesD 11 dicembre 2006 alle 1:29

    io neanche ho approfondito… ho solo mandato giù versi e versi con l’aiuto del traduttore -_-” :p

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: